GESTIONE DEI BENI IMMOBILI COMUNALI, LA COMMISSIONE APPROVA IL REGOLAMENTO
Data pubblicazione : 11-04-2018

La Commissione Straordinaria che amministra il Comune di Cassano All’Ionio in data 10 aprile 2018 ha approvato il “Regolamento per la gestione e la valorizzazione dei beni immobili comunali”.

I Commissari straordinari, Dottori Mario Muccio, Roberto Pacchiarotti e dottoressa Rita Guida, hanno approvato, con i poteri di Consiglio Comunale, il regolamento che disciplina la gestione e la valorizzazione dei beni immobili di proprietà dell’Ente.

 

Il Regolamento, che conta undici articoli, regolamenta i principi generali delle procedure con cui definire l’affidamento, la cura e la rivalutazione di beni immobili di proprietà comunale. La modalità di concessione, uso e utilizzo dei beni immobili comunali a soggetti terzi è stata disciplinata nel rispetto delle norme sulla trasparenza e pubblicità e “dei principi di economicità di gestione, di efficienza, di produttività, di redditività, di razionalizzazione delle risorse”.

 

Dal regolamento resta escluso il Teatro Comunale per il quale il Comune di Cassano All’Ionio si è già dotato di un regolamento specifico, per il quale si è proceduto sempre nella stessa data, e con altra delibera, a modificare l’articolo 17.

 

Particolare attenzione è stata data agli impianti sportivi e alle strutture sportive, disciplinati dall’articolo 10. In questo articolo si sottolinea l’interesse del Comune di Cassano All’Ionio a “promuovere e attuare interventi finalizzati a diffondere l’attività motoria-ricreativa-sportiva e a valorizzare l'uso pubblico degli impianti per il soddisfacimento degli interessi generali della collettività”.

 

Per questo motivo l’utilizzo degli impianti sportivi deve essere garantito tutti i cittadini “sulla base di criteri obiettivi, a tutte le società e associazioni sportive”.

 

La ferma intenzione da parte di perseguire tali finalità si legge nelle righe successive.  Se si creeranno le condizioni soprattutto economiche, è nell’intento dell’Amministrazione Comunale, infatti, è costituire una Polisportiva e promuovere il coordinamento delle diverse realtà sportive operanti nel Comune, avvalendosi della collaborazione del “CONI e dell’Associazionismo sportivo anche attraverso l’affidamento in concessione di impianti sportivi comunali”.

 

Vai al Regolamento

 

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.372 secondi
Powered by Asmenet Calabria