I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Eventi

FRECCIARGENTO: DA SIBARI IL PRIMO TRENO PER IL NORD. IL COMMISSARIO PACCHIAROTTI ALL’INAUGURAZIONE

Da Sibari parte il primo treno per Bolzano: domenica 15 settembre 2019 fermata storica alla Stazione di Sibari del treno Frecciargento. La cerimonia di inaugurazione ha visto la presenza, fra gli altri, anche del Commissario Straordinario, Roberto Pacchiarotti.

Grande festa per il primo viaggio del treno Frecciargento Sibari-Bolzano inaugurato dal Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio alla presenza dell’Assessore alle Infrastrutture, Roberto Musmanno, e del Commissario Straordinario Roberto Pacchiarotti.

 

Tanta la gente e tante le autorità che non hanno voluto perdersi lo storico ingresso del convoglio nella Stazione di Sibari. Fra queste ultime anche il Vescovo della Diocesi di Cassano, Monsignor Francesco Savino che ha anche benedetto il treno.

“C’è tanta gente ad accogliere il Frecciargento, ciò vuol dire che questo treno era veramente sentito”. Questo ha rilevato l’Assessore Musmanno che poi ha continuato: “C’è stata una battaglia durata mesi per poterlo strappare e ci siamo riusciti con una sinergia e una collaborazione istituzionale a 360 gradi che hanno visto protagonisti anche i funzionari e dirigenti amministrativi della Regione. Possiamo dire che, forse, abbiamo avvicinato le due Italie”.

Per il Presidente Oliverio grazie al treno Frecciargento “si avvia un percorso di adeguamento agli standard di altre realtà del Paese”.

“È un collegamento per il quale la Regione ha deciso di investire 1 milione e 600 mila euro – ha affermato il Governatore - e che permette di sperimentare per un anno la possibilità di mantenerlo in modo stabile in futuro, perché Trenitalia ha osservato che non ci sarebbero state condizioni di sostenibilità dato il bacino d’utenza. Noi riteniamo invece che queste condizioni ci sono e lo dimostreremo”.
 
Il Dottor Roberto Pacchiarotti, nel portare i saluti della Commissione Straordinaria che attualmente amministra il Comune di Cassano All’Ionio, ci ha tenuto a sottolineare che questo nuovo servizio “è la prova evidente di quanto l'impegno e la fattiva collaborazione di tutte le Istituzioni, possa portare a risultati concreti”.

 

“Per questa parte di Calabria emarginata – ha continuato il Commissario - da troppo tempo nei collegamenti di trasporto pubblico su rotaia, tale innovazione rappresenta davvero una piccola “rivoluzione”: un incentivo per gli interscambi economici, sociali, culturali e turistici”.

 

“Siamo certi che il treno Frecciargento Sibari - Bolzano sarà confermato dopo il primo periodo di sperimentazione al fine di assicurare, grazie ad una più celere ed efficace mobilità, sviluppo e occupazione in un territorio ricco di realtà importanti, a vocazione agricola e turistica”.

L’Amministrazione di Cassano – ha concluso il Dottor Pacchiarotti - sarà in prima linea nell’assicurare il decoro urbano e un ulteriore servizio di parcheggio custodito nei pressi della Stazione ferroviaria per facilitare i trasferimenti dei viaggiatori”.

 

L'Amministrazione cassanese, infatti, informa che è già stato messo a disposizione degli utenti un servizio di navette per collegare la Stazione di Sibari ai centri abitati del territorio comunale.

 

E.G.

indietro

TWFBYT

pago pa Area RiservataMeteo 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.817 secondi
Powered by Asmenet Calabria