PSA: LA COMMISSIONE STRAORDINARIA INCONTRA I TECNICI LOCALI
Data pubblicazione : 02-11-2018

Il Commissario Straordinario Mario Muccio ha incontrato i tecnici locali per discutere del PSA, il Piano Strutturale Associato della Sibaritide.

Presieduta dal Commissario Straordinario Mario Muccio, si è tenuto nel salone di rappresentanza del Palazzo di Città di Cassano All’Ionio, un incontro con i tecnici locali per fare il punto della situazione relativamente al PSA della Sibaritide che vede cointeressati, insieme alla Città delle Terme Sibarite, anche i comuni di Calopezzati, Crosia e Corigliano-Rossano.

 

Considerato che a breve il Piano sarà definitivamente licenziato dalla Regione Calabria, poiché sono stati già acquisiti gli ultimi due pareri obbligatori e vincolanti, sia da parte del Ministero dei beni e delle attività culturali che della Regione Calabria - Dipartimento Infrastrutture e lavori pubblici, l’amministratore cassanese, ha invitato i tecnici ad elaborare e avanzare, eventualmente, delle osservazioni migliorative da proporre, sia a livello individuale che tramite l’ente locale, che potrà farle proprie. 

 

Il Commissario Muccio, nel suo argomentare ha riferito del recente incontro in Regione in merito al PSA e della opportunità riconosciuta dal diritto nei procedimenti amministrativi, di poter partecipare. 

 

Pur consci dell’esiguità dei tempi a disposizione per produrre eventuali progetti, o formalizzare osservazioni migliorative a quanto già in linea di massima definito, si è stabilito di tornare a riunirsi mercoledì prossimo 07 novembre, alle ore 17:00 sempre nel Palazzo di città, per vagliare le eventuali proposte o osservazioni al PSA.

 

Sotto la lente di ingrandimento dei tecnici, soprattutto, l’ambito comunale al fine di approfondire l’argomento degli indirizzi già contenuti nel QTR, auspicando anche una ridefinizione del territorio tenendo conto soprattutto delle criticità che vi insistono. 

 

Il Commissario Muccio, ha, inoltre, chiesto ai tecnici locali convenuti una maggiore collaborazione, anche al fine di esaminare altre questioni urbanistiche e altri interventi che interesseranno il territorio cassanese, come la realizzazione dei sottopassi sulla rete ferroviaria a Sibari e le opere di compensazione previste per il passaggio sul territorio del 3° Megalotto che riguarda l’ammodernamento della S.S. 106 Jonica, Sibari – Roseto Capo Spulico. 

 

Il Piano Strutturale Associato della Sibaritide, rappresenta il principale strumento di pianificazione e governo del territorio ricadente nell’ambito dei comuni associati in rappresentanza di una popolazione di circa 100 mila abitanti, legato alla salvaguardia e valorizzazione della fascia costiera, alla razionalizzazione delle infrastrutture viarie, alla gestione dell’attività agricola e del settore turistico. 

 

M.P.

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.91 secondi
Powered by Asmenet Calabria