Notiziario >> Sport • Tempo Libero • Partecipazione

A CASSANO ALL'IONIO L'ARTE DEL MOVIMENTO DI GABRIELLA SARUBBO

Ha aperto i battenti a Cassano All’Ionio l’associazione sportiva dilettantistica L’arte del Movimento di Gabriella Sarubbo.

La nuova realtà si inserisce in un ricco panorama di realtà sportive già ben radicate nella Città delle Terme tra cui scuole di danza, palestre e associazioni sportive. Ma la differenza dell’Arte del Movimento fortemente voluta da Gabriella Sarubbo sta nell’indirizzarsi principalmente al benessere della persona poiché va a guardare le discipline che portano a correggere atteggiamenti posturali sbagliati e a ritrovare con i benefici del corretto movimento, appunto, il benessere fisico.

 

Infatti l'arte del Movimento è uno dei pochi centri dove è praticabile il Masterstretch una disciplina all'avanguardia che tramite l'utilizzo di calzature sportive adatte fa compiere movimenti bascuolanti che spostando il baricentro vanno a migliora la struttura legnosa dell'individuo. Il nastro rosso posto all'ingresso dei locali è stato tagliato, alla presenza di parenti, amici e tanta gente già interessata, dalla direttrice del centro, Gabriella Sarubbo, dal Sindaco di Cassano All'Ionio Giovanni Papasso sempre presente ad occasioni come queste per portare i suoi auguri ad una giovane che ha avuto la volontà di mettersi in gioco nel suo paese e al parroco della Chiesa Santa Maria di Loreto don Peppino De Cicco.

 

Non nuova nel campo Gabriella Sarubbo ha studiano per anni danza sin dalla tenera età partecipando e raggiungendo il podio in molte competizioni di caratura nazionale. Una passione, insomma, che col tempo vuole diventare una vera e propria professione. “Pian piano si cresce - ha dichiarato Gabriella Sarubbo - e più si cresce più ci si rende conto dei sacrifici fatti ma soprattutto dei risultati ottenuti e perché no di tutte le soddisfazioni e di quelle che verranno”. Un pensiero la Sarubbo lo conserva sempre per le sue insegnanti che hanno coltivato in lei il seme del talento per poi ringraziare la sua famiglia che “sin da piccola mi è stata vicino per farmi studiare facendo sacrifici insieme a me”.

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 1.188 secondi
Powered by Asmenet Calabria